Cose da fare

Museo Sveviano

Dedicato allo scrittore triestino Italo Svevo, pseudonimo di Ettore Schmitz, e alla sua opera, il Museo Sveviano raccoglie le memorie del romanziere sopravvissute alla distruzione della sua villa, bombardata nel 1945.
Museo Sveviano
Il suo mobile libreria, con alcuni dei volumi che gli appartenevano, la sua penna d'oro, il suo violino.
Iil suo archivio: i manoscritti originali dei suoi racconti, dei saggi, delle commedie, fotografie di famiglia, la corrispondenza fra cui spiccano i nomi di Joyce, Montale, André Gide, Prezzolini, Comisso, e le centinaia di lettere che lo stesso Svevo scrive alla moglie Livia Veneziani.

Il Museo ospita anche una biblioteca costantemente aggiornata con le edizioni delle opere sveviane - e con la più ampia raccolta al mondo di letteratura critica sveviana.

Inoltre il Museo si pone come un laboratorio per la divulgazione dell'opera sveviana progettando e organizzando attività e manifestazioni di vario genere.

E il 19 dicembre di ogni anno il Museo celebra l'anniversario della nascita dello scrittore con una manifestazione intitolata Buon Compleanno Svevo.

Vuoi entrare nella testa di Italo Svevo? Prova lo Svevo Virtual Tour
Svevo Virtual Tour
Il Museo Sveviano, in collaborazione con il Master in Digital Humanities dell'Università Ca' Foscari di Venezia, presenta la sperimentazione dell'innovativo SVEVO VIRTUAL TOUR.

E' lo stesso Svevo a prendere la parola e a raccontare i luoghi della città che per lui sono stati i più significativi: la casa natale in via dell'Acquedotto, - ora viale XX Settembre - il caffè San Marco dove, puntando la fotocamera dello smartphone, si può incontrare il suo amico Umberto Veruda seduto a un tavolino, le statue di Saba, appunto, e di James Joyce, che rievocano alcuni dei rapporti più importanti della sua vita di scrittore.

Ed è sempre lui ad accompagnarvi anche nelle sale del Museo Sveviano, dove potrai far parlare i documenti e le fotografie, sentire la voce del violino dello scrittore e addirittura "entrare nella testa di Svevo" attraverso la divertente animazione che fa "esplodere" la testa della scultura-ritratto di Svevo realizzata da Bruno Chersicla.

1) scaricare la app Wikitude, disponibile gratuitamente su Apple Store e Google Play;
2) uscire dall'applicazione e accedere all'indirizzo http://code.wikitude.com/svevo digitandolo nel browser dello smartphone o inquadrando il QR-code presente sulle locandine e sui depliant dello Svevo Virtual Tour;
3) Inquadrare con la fotocamera del telefonino (o del tablet) i punti segnalati come attivi sul depliant e sul sito di appoggio della web app all'indirizzo www.museosveviano.it/ar
E al museo?
museo-svevo-virtual-tour
Visitando lo spazio museale dedicato al grande scrittore Italo Svevo grazie alla realtà aumentata potrai perfino sentir suonare il violino di Ettore! :-)

Potrai conoscere i suoi genitori, ascoltare le parole del suo grande amico Umberto Saba e potrai vedere esplodere la scultura di Chersicla raffigurante lo scrittore!

Ma non vogliamo anticiparti tutto: ti aspettiamo al Museo Svevo e Museo Joyce per visitarlo assieme!
Prenotazione gruppi - modalità
Ferme restando tutte le indicazioni previste dal "Protocollo per la progressiva ripresa delle attività lavorative in presenza - Fase 2 Covid 19" al fine di prevenire la diffusione del virus, l'accesso di gruppi alle strutture museali è consentito previa prenotazione.

Il responsabile del gruppo dovrà garantire il distanziamento interpersonale di almeno un metro tra componenti, salvo i gruppi conviventi.
In considerazione dell'organizzazione degli spazi delle singole strutture museali, la composizione di ciascun gruppo è consentita:

nel numero massimo di 15 persone per il Museo Revoltella, il Museo d'Antichità Winckelmann, il Museo di guerra per la pace "Diego de Henriquez", la Risiera di San Sabba-Monumento Nazionale, il Castello di San Giusto - Armeria e Lapidario Tergestino al Bastione Lalio, l'Orto botanico, sezioni museo del Mare al Magazzino 26;

nel numero massimo di 10 persone per il Museo Teatrale "Carlo Schmidl", il Museo Sartorio, il Museo d'Arte Orientale, il Museo del Risorgimento e Sacrario Oberdan, il Centro di Documentazione della Foiba di Basovizza, il Museo di Storia Naturale;

nel numero massimo di 5 persone per il Museo Svevo, il Museo Joyce, il Museo Petrarchesco-Piccolomineo.

Le prenotazioni (max 1 gruppo ogni 15 minuti) possono essere effettuate dalla home page del singolo Museo che indirizza gli interessati al portale Midaticket; all'indirizzo di posta elettronica del singolo Museo; telefonando in orario di apertura direttamente al Museo.
LE PRENOTAZIONI VIA POSTA ELETTRONICA SONO ATTIVATE PER I SEGUENTI MUSEI
Civico Orto Botanico - www.ortobotanicotrieste.it - e-mail ortobotanico@comune.trieste.it

Civico Museo Sveviano - www.museosveviano.it - e-mail museosveviano@comune.trieste.it

Civico Museo Joyciano - www.museojoycetrieste.it - e-mail museosveviano@comune.trieste.it

Civico Museo Petrarchesco Piccolomineo - www.museopetrarchesco.it - e-mail museopetrarchesco@comune.trieste.it

Civico Museo del Risorgimento - www.museorisorgimento.it - e-mail info@leganazionale.it

Centro di Documentazione della Foiba di Basovizza - www.foibadibasovizza.it - e-mail info@leganazionale.it
Gratis tutti i musei civici fino al 31 dicembre 2020
Si è partiti l'8 giugno con la riapertura del Museo Revoltella e dell'Orto Botanico per poi pian piano riaprire tutti i musei del comune di Trieste che saranno visitabili gratis fino al 31 dicembre 2020!

Tutte le info e gli orari di apertura


Museo Sveviano
via Madonna del Mare 13 - 2° Piano
tel. +39 040 3593 606 +39 040 3593 607
museosvevo@comune.trieste.it

ingresso gratuito
orari di apertura sul sito del museo


seguici anche su
info accessibilità