Cose da fare

Castelliere di Slivia

Da Slivia, una strada sterrata porta verso oriente sino al bivio con il sentiero che conduce al castelliere di Slivia, uno dei più poderosi del nostro Carso.
Castelliere di Slivia
Sul versante settentrionale sono ancora visibili i gradoni che sostenevano le macerie del muro difensivo, dovuto forse ad una sistemazione di quello precedente, risalente all'età del bronzo, quando fu costruito il primo villaggio, cioè intorno al 1500 a.C..

Il Castelliere di Slivia ha subito modifiche nel corso della prima guerra mondiale quando su questo colle fu posta una batteria di cannoni.

Ancora oggi è uno dei meglio conservati tra tutti i castellieri che nel periodo protostorico sorgevano sulle alture del Carso triestino.

Proseguendo il sentiero che scende verso Aurisina si trova in breve la Grotta Lindner: una spaziosa caverna illuminata dall'alto, con una galleria che scende a forte pendenza sino a 175 m di profondità.

La cavernetta fu frequentata dall'uomo sin dal periodo neolitico.
Castelliere di Slivia

località Duino-Aurisina