Eventi, tour e attività

Nino Migliori

17 novembre 2018 - 16 gennaio 2019

Un fotografo d'avanguardia nell'Italia del Neorealismo
Nino Migliori
In occasione della ricorrenza dei 180 anni dalla scoperta della fotografia, che vede Arago presentare l'invenzione di Daguerre il 7 gennaio 1839 all'Accademia di Scienze di Parigi, Alinari desidera rendere omaggio a Nino Migliori e ai suoi settant'anni di attività nella fotografia: una vita di studio e di ricerca appassionati, mentre l'Italia si andava trasformando dopo l'uscita dalla guerra. Un'Italia che vediamo nelle splendide immagini di Migliori tra l'Emilia e il Sud realizzate tra il 1953 e il 1957.

Migliori è l'autore che meglio di ogni altro rappresenta la storia della fotografia nel congiungere la tradizione dei fotografi delle origini con le sperimentazioni artistiche moderniste. Un grande innovatore fortemente legato allo studio delle tecniche dei pionieri della fotografia: proprio per questo Migliori più di ogni altro meglio rappresenta questa profonda unione storica tra passato e presente, tra tradizione e innovazione, sempre proiettato verso il futuro.

Un omaggio quindi al grande fotografo e all'Italia da lui ripresa in anni importanti come quelli del neorealismo, un omaggio alla Fotografia che da 180 anni accompagna l'uomo, straordinariamente ripreso dallo sguardo di Migliori.