Eventi, esperienze e visite guidate

Fittkegiovani

dall'11 marzo fino a dicembre 2022

La creatività dei giovani in centro. Calendario degli eventi
Fittkegiovani
Giovani "in" centro, giovani "al" centro! E' questo lo slogan con cui l'assessorato ai Giovani del Comune di Trieste, attraverso il PAG Progetto Area Giovani, ha invitato gli under 35 ad elaborare delle proposte culturali e innovative per animare la centralissima sala "Arturo Fittke" di piazza Piccola, 3.

Il calendario di eventi FITTKEgiovani prende avvio dall'11 marzo fino a dicembre 2022. In tutto, quindici proposte in cui si alternano giovani e talentuosi creativi oppure gruppi che hanno elaborato percorsi di qualità e, non ultimo, progetti del PAG che ne coordina la programmazione. Fotografia, pittura, incontri, swap, presentazioni, workshop e altro saranno fruibili non solo in presenza: dall'esperienza maturata in pandemia, infatti, ogni iniziativa sarà replicabile anche con strumenti digitali.

Dall'11 marzo pertanto la Sala Fittke vedrà succedersi la mostra "Priby e la Spray Paint Art" con le trenta tele di Matteo Pribaz; "ArtYellowWoman", a cura delle associazioni Pic Knit Art Café e Endometriosifvg OdV, invaderà lo spazio espositivo con un allestimento di rose gialle realizzate all'uncinetto in occasione del mese dell'endometriosi; sarà poi la volta della rivista "The Triestiner" che esporrà una serie di grafiche che ridisegnano l'estetica locale con l'inconfondibile stile che la distingue; a seguire una mostra fotografica, nata da uno shooting sui campi di gioco, che racconta la passione per il rugby degli "Amici del Venjulia Rugby Trieste".

L'esperienza maturata in una serie di laboratori artistici si trasforma nell'esposizione "Cartografie artistiche" a cura dei Cromopatici; il Gruppo locale di Trieste Greenpeace propone "15 foto da altri universi ... o forse no!" che ritraggono situazioni in cui l'inquinamento ha preso il sopravvento sul paesaggio circostante invitando alla salvaguardia del nostro pianeta; con "Chimere", invece, ci si sposta nell'ambito della sperimentazione multimediale dove le sculture di Greta Fila interagiscono con i video di Jesus Valenti e le composizioni sonore di Janiki Citti; givers e takers si danno appuntamento nella "Sem!SWAP" organizzata dal gruppo UGorà Urban Gardening Ora per scambiarsi esperienze di comunità.

E ancora, ritorna in Fittke la giovane artista Sofia Giordano con i collages digitali retroilluminati nella mostra "Quadri al Buio 2.0" seguita dalla fotografia di Giulia Livia e la serie di ritratti non convenzionali raccolti nell'allestimento "Visioni". A cura di Marta Lorenzon la mostra "Il collettivo" e la personale "Frammenti" e, infine, a chiudere la programmazione lo spazio è destinato a "Bionica", mostra che nasce dai workshop organizzati da Paola Pisani nell'ambito del Festival Robotics 2022 curato dal Gruppo78, che sperimentano il rapporto con la natura e l'ambiente attraverso la stampa in 3D e la modellatura dell'argilla.

FITTKEgiovani testimonia l'eterogeneità dei linguaggi con cui i giovani si mettono in gioco per ripartire dopo questi anni di difficoltà, anche grazie ad un piccolo e prezioso spazio espositivo a due passi da piazza Unità d'Italia.

Tutto il programma è visibile sui siti
pag.comune.trieste.it | comune.trieste.it | artefatto.info e sui canali FB e IG Progetto Area Giovani.

Il Collettivo esposizione 9 Dicembre 2022 - 11 Dicembre 2022 | 16 Dicembre 2022 - 18 Dicembre 2022
Le opere esposte nella mostra "Il Collettivo" sono il frutto di una serie di laboratori rivolti a ragazzi con disabilità cognitive e/o fisiche.
le opere, singole e collettive, sono nate dall'interazione dei giovani con gli strumenti artistici e le tecniche a loro più congeniali: collage, dripping, disegno, pittura, scultura. L'esposizione non punta ad evidenziare che i lavori sono opere di persone con disabilità, ma invita il visitatore e il critico a valutarne l'aspetto prettamente artistico dettato dalla qualità della composizione e dal messaggio trasmesso.

Oltre all'aspetto esperienziale del percorso vi è anche una nota critica e provocatoria verso un sistema dell'arte dove spesso il nome e la quotazione giustificano a priori il valore dell'opera.

I laboratori sono stati curati dall'artista e illustratrice Marta Lorenzon.
OqS _ Oltre quella sedia 19 Dicembre 2022 - 31 Dicembre 2022
in via di definizione