Cose da fare

Il sepolcro di Carlo Magno

 Una leggenda narra che una notte un angelo venne inviato dal Signore a Carlo Magno, re ormai vecchio e stanco e gli disse di recarsi, con pochi servitori, nella valle, solcata dal fiume Rosandra.
 In quel luogo avrebbe trovato una grotta che sarebbe divenuta presto il suo sepolcro. Il vecchio monarca prontamente obbedì al Signore e giunto in Val Rosandra, scovò la grotta con dentro uno grosso sedile di pietra. Non appena Carlo Magno si sedette la grotta crollò ed egli fu sepolto e tramutato in pietra.

Si dice che il buon re sia ancora lì, a sorvegliare la valle e che sarà svegliato dal suo sonno il giorno del giudizio universale, per prendere posto accanto a Dio.