Cose da fare

Museo di Storia ed Arte e Orto Lapidario

Trieste, per la sua posizione geografica e per le relazioni commerciali marittime, ebbe modo di acquisire reperti dalle terre classiche, dall'Egitto, fino alla Mesoamerica.
Museo di Storia ed Arte e Orto Lapidario
A questo si deve infatti la ricchezza delle sue collezioni che spaziano dalla Preistoria del Carso triestino ai ritrovamenti dell'età del Bronzo e del Ferro provenienti dai castellieri; dalla vastissima collezione romana proveniente da Aquileia e dall'area Mediterranea, al vasto repertorio greco di ceramica attica e magnogreca, che spazia dall'età arcaica fino a tutto il periodo ellenistico fino ad arrivare al capolavoro del Museo il favoloso rhyton d'argento sbalzato: un vaso rituale configurato a testa di giovane cerbiatto realizzato nel 400 a.C.; dal materiale proveniente dagli scavi di Taranto a quelli della Collezione Fabietti da El Salvador.

Museo di Storia ed Arte e Orto Lapidario
Ma sicuramente la parte del leone la fa la collezione egizia ricca di più di mille pezzi - una delle principali dell'Italia settentrionale, capace di fornire un ampio panorama sull'antica civiltà dell'Egitto, con una forte valenza didattica.

Nelle sale possiamo ammirare sarcofagi in granito, calcare o i tre in legno, stuccati e dipinti; tutti e tre ospitanti mummie umane e databili a 3000 anni fa.
La collezione possiede inoltre stele e pyramidion; fogli di papiro e vasi canopi in alabastro egiziano che conservarono i visceri di una defunta.
E inoltre statuine raffiguranti le principali divinità; animali sacri e divinità zoo-antropomorfe; usciabti, o servitori del defunto, in pietra, legno e faïence, e amuleti.

Museo di Storia ed Arte e Orto Lapidario
Nel giardino adiacente al museo possiamo ammirare il monumento a Winckelmann (l'illustre storico e antiquario tedesco morto tragicamente, assassinato a Trieste nel 1768), opera neoclassica dello scultore Antonio Bosa.

Nell'Orto Lapidario sono esposti materiali romani provenienti da Aquileia, dall'Istria e da Tergeste e materiali medioevali e moderni provenienti dalla città.
Museo di Storia ed Arte e Orto Lapidario
piazza della Cattedrale, 1
tel. +39 040 310500 - +39 040 308686
cmsa@comune.trieste.it


seguici anche su
info accessibilità