Cose da fare

Museo "casa di osiride brovedani"

Il Museo Casa di Osiride Brovedani è stato concepito come un ritorno alle origini.
museo brovedani
È dallo stabile di via Alberti 6, infatti, che tutto è iniziato. È lì che Osiride abitava con la moglie Fernanda, ed è nel salotto di casa sua che riceveva gli appuntamenti di lavoro, trasformando il tavolo della sala da pranzo in scrivania.
Ma soprattutto, è nello scantinato che nacque la Fissan, nel 1930.

L'obiettivo del Museo è diventare un luogo della memoria per far conoscere la figura di Osiride Brovedani ai cittadini e soprattutto ai giovani e ai ragazzi delle scuole.

L'esposizione si snoda attraverso cinque ambienti, organizzati in senso cronologico e contraddistinti da sfumature cromatiche diverse.

L'allestimento offre al visitatore i momenti salienti della vita di Osiride Brovedani: dall'infanzia al lavoro come giornalista, passando per il primo stabilimento Fissan, quello appunto nello scantinato dello stabile stesso, fino all'emozionante spazio dedicato all'esperienza della deportazione, per poi tornare al mondo libero post conflitto, denso di ritrovata vitalità. Appartengono a questo ultimo periodo l'amore per la fotografia e la montagna, e l'incredibile espansione dell'azienda Fissan.

E poi gli anni '70 e '80, con la costituzione della Fondazione, il Convitto e la Casa Albergo gratuiti.
Museo Casa di Osiride Brovedani
Via Leon Battista Alberti 6
34144 - Trieste
tel. +39 366 6766799
museo@fondazionebrovedani.it

L'ingresso al museo "Casa di Osiride Brovedani" è gratuito.
Ingresso accessibile da via San Marco (con ascensore).
La sede del Museo Casa di Osiride Brovedani è accessibile a persone disabili in quanto provvisto di ascensore e di servizi dedicati. Situata nel quartiere San Vito a Trieste, la struttura non dispone di un parcheggio privato.

Per prenotare una visita guidata fuori orario e per le visite di gruppo contattare il museo

martedì: 15–18; giovedì: 10–13; ogni 1a e 3a domenica del mese:10–13
seguici anche su