Cose da fare

Piccolo Museo

Trieste ha una storia unica. E a Trieste c'è un luogo che celebra questa storia attraverso la vita quotidiana di una famiglia triestina: il Piccolo museo.
piccolo-museo
Nato in realtà dapprima in versione virtuale sul web, quando il suo creatore Fulvio Madotto viveva e lavorava ancora a Como, nel 2005 ha trovato una collocazione fisica in un palazzo del 1830, in via dei Fabbri 3 a Trieste.

In un appartamento d'epoca sono stati raccolti oggetti di uso comune nelle case di un tempo, ma anche negli uffici, a scuola, in marina ed in chiesa, proponendo un percorso storico e didattico attraverso gli ultimi 200 anni, accompagnati dai membri di una famiglia triestina molto particolare, la famiglia Cordon-Bonetti.

Una famiglia di inventori, patrioti, artisti, ingegneri, costruttori, grafici che vissero sulla loro pelle le stesse vicissitudini che passò la città di Trieste, con spirito innovativo e particolare attenzione al progresso. Una strada comune, ricca di testimonianze narrate sottovoce dagli oggetti curati, catalogati, restaurati ed esposti nel Piccolo Museo.

Il museo è visitabile su appuntamento, accompagnati dal fondatore Fulvio Madotto e da Roberto Viscovich che lo affianca nelle attività editoriali del Piccolo Museo.

Un viaggio nel tempo a portata di mano.

Il Piccolo Museo
via dei Fabbri 3

ingresso gratuito

Visite su appuntamento:
robertoviscovich@yahoo.it
tel. +39 338 6063902

fulvio_madotto@libero.it
tel. +39 338 1547018
www.fulviomadotto.it


seguici anche su